Categorie
Ultime Notizie

Sequestrata cocaina. Ai domiciliari per persecuzione dell’ex compagna. Denunciato per coltello a scatto

I poliziotti di Siracusa hanno rinvenuto e sequestrato della cocaina nascosta pronta per lo spaccio. Hanno anche denunciato un 29enne marocchino per persecuzione. Gli agenti del Commissariato di Avola hanno denunciato un 21enne per porto di coltello a scatto con una lama di 22cm

SIRACUSA – RINVENUTE E SEQUESTRATE 17 DOSI DI COCAINA IN VIA SANTI AMATO – ARRESTATI DUE UOMINI PER FURTO DI CAVI ELETTRICI

Nella serata di ieri, nell’ambito dei quotidiani servizi finalizzati al contrasto della vendita e del consumo di sostanze stupefacenti nelle cosiddette piazze dello spaccio siracusano, agenti delle Volanti della Polizia di Siracusa, controllando Via Santi Amato, hanno rinvenuto e sequestrato 17 dosi di cocaina pronte per essere vendute dai pusher agli assuntori della zona.

Inoltre, poco dopo la mezzanotte, gli uomini diretti dalla dott.ssa Guarino, nel corso del servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso, nella Strada Benalì, due siracusani, entrambi di 42 anni, mentre rubavano oltre 150 metri di cavi elettrici dell’illuminazione pubblica. I due sono stati tratti in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, posti ai domiciliari in attesa del rito per direttissima che sarà celebrato lunedì.

SIRACUSA – ACCUSATO DI ATTI PERSECUTORI NEI CONFRONTI DELL’EX COMPAGNA – AI DOMICILIARI UN UOMO DI 29 ANNI DI ORIGINE MAROCCHINA

Nel pomeriggio di ieri, agenti della Squadra Mobile hanno eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari con l’obbligo del braccialetto elettronico, emesso dal GIP del Tribunale di Siracusa, nei confronti di un cittadino di origine marocchina di 29 anni, accusato di atti persecutori e danneggiamento.

L’arrestato, con plurime condotte reiterate nel tempo, minacciava, molestava e aggrediva fisicamente l’ex compagna in un arco di tempo che va dal marzo del 2021 ai primi del mese di aprile del corrente anno.

I continui comportamenti intimidatori posti in essere dall’uomo, anche in presenza dei figli dell’ex compagna, provocavano nella vittima un grave e perdurante stato di ansia, nonché timore per la sua incolumità e per quella dei suoi figli, tale da rendere indispensabile l’applicazione della misura cautelare. L’uomo, al termine delle incombenze di rito, è stato condotto presso il proprio domicilio agli arresti domiciliari.

AVOLA – CONTROLLO DEL TERRITORIO – SEGNALATE TRE PERSONE PER POSSESSO DI DROGA UNO DI QUESTI DENUNCIATO PER PORTO ILLEGALE DI OGGETTI ATTI AD OFFENDERE

Nell’ambito del servizio di controllo del territorio, Agenti del Commissariato di P.S. di Avola, hanno segnalato all’Autorità Amministrativa competente tre uomini, rispettivamente di 29, 21 e di 41 anni, sorpresi in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti per uso personale. Al giovane ventunenne è stata anche ritirata la patente.

Quest’ultimo è stato, altresì, denunciato per possesso illegale di un coltello a scatto dalla lunghezza complessiva di 22 centimetri, nascosto nel vano porta oggetti della sua autovettura e per porto illegale di un manganello telescopico e di una mazza da baseball in alluminio, rinvenuti nel bagagliaio.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
14
Share