Categorie
Ultime Notizie

Domiciliari a un pregiudicato condannato per furto. Controlli stradali e a diversi pregiudicati

La Polizia di Stato di Licata ha eseguito un arresto di un pregiudicato condannato per furto ponendolo ai domiciliari. I poliziotti di Licata unitamente Reparto Prevenzione Crimine di Palermo ed alla Sezione Polizia Stradale di Agrigento hanno eseguito controlli stradali e a pregiudicati

POLIZIA LICATA (AG): MISURA DELLA DETENZIONE DOMICILIARE A PREGIUDICATO CONDANNATO

Nella giornata di ieri, 15 aprile, in Licata, personale della Polizia di Stato ha eseguito una ordinanza che ha disposto la misura alternativa della detenzione domiciliare, emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo, a carico di un cinquantenne licatese, pregiudicato.

Invero, il predetto pregiudicato dovrà scontare la pena di mesi 6 di reclusione a seguito di sentenza comminata dal Tribunale di Agrigento, divenuta definitiva, poiché resosi responsabile del reato di furto aggravato, accertato nel 2016 dal personale del Commissariato di P.S. di Licata.

Espletate le formalità di rito, su disposizione della A.G., il sottoposto è stato condotto presso la sua abitazione ove dovrà permanere in regime di detenzione domiciliare.

COMMISSARIATO DI LICATA E REPARTO PREVENZIONE CRIMINE DI PALERMO ED ALLA SEZIONE POLIZIA STRADALE DI AGRIGENTO: POSTI DI CONTROLLO E PERSONE IDENTIFICATE E CONTROLLATE TRA I QUALI DIVERSI PREGIUDICATI

Controllo straordinario del territorio svolto nelle giornate del   13 e 14 u. s. dal Commissariato di Licata, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine di Palermo ed alla Sezione Polizia Stradale di Agrigento, in quel comune. 15 posti di controllo, 257 persone identificate e controllate (tra i quali diversi pregiudicati), 118 veicoli controllati, 50 contravvenzioni per violazioni al codice della strada, 2 documenti ritirati, 1 veicolo sottoposto a fermo Amministrativo.

Inoltre, sono stati controllati 37 soggetti sottoposti alle misure alternative alla detenzione e misure di sicurezza e di prevenzione e sono stati effettuati 8 controlli presso pubblici esercizi con particolare attenzione al fenomeno della illegale cessione di sostanze stupefacenti ed alla vendita di bevande alcooliche a minorenni e persone in evidente stato di ebbrezza alcoolica.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
1
Share