Categorie
Ultime Notizie

Spaccio di stupefacenti: ai domiciliari una coppia. Arrestato ladro per scontare la condanna

I CC della Stazione di Canicattini Bagni (SR) hanno arrestato una coppia per spaccio. I CC della Stazione di Avola (SR) riconsegnano al legittimo proprietario il portafoglio. I CC della Stazione di Cassibile-SR hanno arrestato un ladro che deve scontare la condanna

CANICATTINI BAGNI (SR).            SPACCIO DI DROGA A CANICATTINI BAGNI. I CARABINIERI ARRESTANO UNA COPPIA DI CONVIVENTI.

Continua l’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti da parte della Compagnia Carabinieri di Noto. I carabinieri della Stazione di Canicattini Bagni, a seguito di una perquisizione d’iniziativa presso un’abitazione sita in Contrada Garofalo, hanno arrestato un cittadino italiano e la sua convivente tedesca, responsabili di un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti scoperta nei giorni scorsi dai militari. A conferma della tesi investigativa, durante la perquisizione sono stati rinvenuti oltre 60 grammi di marijuana già pronta per essere spacciata nonché materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. La coppia è stata arrestata e sottoposta agli arresti domiciliari.

AVOLA (SR).       I CARABINIERI RICONSEGNANO AL LEGITTIMO PROPRIETARIO IL PORTAFOGLIO.

I Carabinieri della Stazione di Avola, con una efficace attività d’indagine, hanno individuato l’uomo che si era appropriato del portafoglio che un commerciante 82enne aveva perso davanti alla sua abitazione. Il responsabile del reato, un 49enne avolese, aveva rinvenuto il portafoglio e lo aveva tenuto per sé con il contenuto di oltre 2.500 euro e vari documenti. L’intervento tempestivo dei militari ha consentito di recuperare il portafoglio, i documenti e circa 2000 euro e di riconsegnarli al proprietario, che ha ringraziato i Carabinieri per l’operato e la rapidità delle ricerche. Il 40enne è stato deferito alla Procura della Repubblica di Siracusa per appropriazione indebita.

SIRACUSA. CASSIBILE: I CARABINIERI ARRESTANO LADRO. DEVE SCONTARE 4 MESI DI RECLUSIONE IN CARCERE.

I Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno arrestato, su ordine dell’Autorità Giudiziaria di Siracusa, un pregiudicato 45enne che nel 2015 aveva commesso diversi borseggi in danno di turisti in vacanza nel capoluogo. L’uomo, sul quale pendeva una condanna residua da scontare di 4 mesi di reclusione, è stato arrestato dai Carabinieri ed accompagnato presso la Casa Circondariale di Cavadonna.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
1
Share