Categorie
Ultime Notizie

Senza partita iva, 5 lavoratori in nero, 2 con il reddito di cittadinanza: 22 mila € di sanzione

I Carabinieri della Stazione di Pedara (CT) unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania, al personale dell’A.S.P. di Catania, della Polizia Municipale di Pedara e della S.I.A.E. di Acireale, sono stati impegnati nei giorni scorsi in specifici controlli, finalizzati alla verifica dell’osservanza delle norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e lavoratori in nero, presso numerosi esercizi commerciali

I Carabinieri della Stazione di Pedara (CT) unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania, al personale dell’A.S.P. di Catania, della Polizia Municipale di Pedara e della S.I.A.E. di Acireale, sono stati impegnati nei giorni scorsi in specifici controlli, finalizzati alla verifica dell’osservanza delle norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e lavoratori in nero, ai sensi dei D. Lgs. 81/2008 e 276/2003, presso numerosi esercizi commerciali.

In tale ambito, nel comune di Pedara, tra le altre, è stata controllata un’attività di ristorazione il cui gestore è risultato sprovvisto di partita iva mentre all’interno del locale è stata riscontrata la presenza di cinque lavoratori in nero tra cui due percettori di reddito di cittadinanza.

Nel corso della verifica sono emerse altre violazioni, accertate dal personale dell’ASP e della S.I.A.E., che hanno comportato contestazioni subordinate all’eventuale mancata esibizione della documentazione prevista.

Le sanzioni amministrative elevate ammontano complessivamente a 21.950 euro ed è stato altresì comminato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
11
Share