Categorie
Ultime Notizie

Nella ruota di scorta dell’auto tre donne trasportavano circa 3,6 chilogrammi di cocaina: arrestate

I Carabinieri di Messina, nel corso di alcuni controlli sul transito presso la rada San Francesco, hanno arrestato tre donne calabresi – madre, figlia e amica della figlia – incensurate, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Arrestate e condotte in carcere

Trasportavano in auto oltre chili e mezzo di cocaina. I Carabinieri di Messina, nel corso di alcuni controlli sul transito presso gli approdi della rada San Francesco utilizzati per l’imbarco degli autoveicoli sui traghetti da e verso la Calabria, hanno arrestato tre donne calabresi – madre, figlia e amica della figlia – incensurate, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La 50enne alla guida era nervosa e non ha saputo dare spiegazioni sui suoi spostamenti. Durante la perquisizione, effettuata con l’ausilio del cane labrador Ivan, i militari hanno trovato, nascosti all’interno della ruota di scorta dell’auto, circa 3,6 chilogrammi di cocaina, suddivisa in tre panetti.

La droga è stata sequestrata e inviata per le analisi di laboratorio al Policlinico di Messina, che ha accertato la purezza della sostanza. Le tre donne, tra i 20 e i 50 anni, sono state ristrette nel carcere di Messina Gazzi.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
1
Share