Categorie
Ultime Notizie

Il cane Riley fiuta la droga: arrestato uno spacciatore

I Carabinieri della Stazione di Canicattini Bagni Siracusa e dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Noto SR), coadiuvati da unità cinofile di Nicolosi (CT), hanno arrestato un 28enne del luogo, trovato in possesso di droga per complessivi 200 g durante una perquisizione domiciliare. I Carabinieri della Compagnia di Noto durante dei controlli della movida serale a Marzamemi hanno deferito due giovani che guidavano sotto l’influenza di alcol e ritirata loro la patente

CANICATTINI BAGNI (SR). IL CANE RILEY FIUTA LA DROGA ED I CARABINIERI ARRESTANO UNO SPACCIATORE.

I Carabinieri della Stazione di Canicattini Bagni Siracusa e dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Noto SR), coadiuvati da unità cinofile di Nicolosi (CT), hanno arrestato un 28enne del luogo, trovato in possesso di stupefacenti durante una perquisizione domiciliare.

I militari dell’Arma hanno operato all’alba ed il cane Riley, con il suo infallibile fiuto, in un anfratto del terreno di pertinenza dell’abitazione del pregiudicato, ha segnalato la presenza di stupefacente che immancabilmente è stato rinvenuto dai Carabinieri.

Si tratta di hashish e marijuana per complessivi duecento grammi. Durante le operazioni sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione e il materiale occorrente per confezionare le dosi, nonché la somma di 525 euro, in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dello spaccio.

Il pregiudicato è stato posto ai domiciliari.

PACHINO (SR). MARZAMEMI: I CARABINIERI EFFETTUANO UN CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO IN OCCASIONE DEL FINE SETTIMANA.

I Carabinieri della Compagnia di Noto, nella notte tra il 30 aprile ed il 1° maggio 2022, nell’ambito delle attività coordinate dalla Prefettura di Siracusa, hanno svolto a Marzamemi un servizio straordinario di controllo del territorio. Diverse le pattuglie che hanno vigilato il Borgo Marinaro in occasione della movida serale e numerose le persone e i mezzi sottoposti a controllo. Ispezionati anche molti locali pubblici per verificare il rispetto dell’Ordinanza Sindacale che ha sospeso gli eventi di intrattenimento musicale all’esterno degli esercizi pubblici, nelle aree pubbliche e nei luoghi aperti al pubblico.

Durante i controlli eseguiti con l’etilometro, sono stati rilevati due casi di guida sotto l’influenza dell’alcol e due giovani sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria. Per loro anche il ritiro della patente di guida.

Il servizio messo in atto dai Carabinieri ha permesso il regolare svolgimento della movida serale e notturna.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
3
Share