Categorie
Ultime Notizie

Evade dai domiciliari: denunciato. Si rifiuta di indossare la mascherina e minaccia i poliziotti: denunciata

I poliziotti di Siracusa hanno denunciato: un 40enne per evasione dai domiciliari e una filippina per minacce. Sanzionato dagli agenti del Commissariato di Avola (SR) per trasporto cavallo senza documentazione. Denunciato dai poliziotti di Noto (SR) per ricettazione

SIRACUSA – EVASO DAI DOMICILIARI: DENUNCIATO – RINVENUTA E SEQUESTRATA SOSTANZA STUPEFACENTE IN VIALE DEI COMUNI

Agenti delle Volanti di Siracusa hanno denunciato, a seguito dei controlli effettuati nei confronti delle persone sottoposte agli arresti domiciliari, un uomo di 40 anni, per evasione, nonostante la sottoposizione dello stesso al sistema del braccialetto elettronico.

Inoltre, nel tardo pomeriggio di ieri, gli uomini diretti dalla dott.ssa Guarino, nel corso dei quotidiani controlli finalizzati al contrasto della vendita e del consumo di sostanze stupefacenti nelle cosiddette piazze dello spaccio siracusano, hanno rinvenuto e sequestrato, nei pressi di Viale dei Comuni, 14 dosi di crack e 17 dosi di cocaina, pronte per essere vendute dai pusher agli assuntori della zona.

AVOLA – SI RIFIUTAVA DI INDOSSARE LA MASCHERINA IN UN SUPERMERCATO E MINACCIAVA I POLIZIOTTI INTERVENUTI: DENUNCIATA UNA DONNA E SANZIONATO ANCHE IL MARITO

Agenti del Commissariato di P.S. di Avola hanno denunciato per il rifiuto di fornire le proprie generalità una donna di 60 anni di origine filippina.

In specie, la denunciata e il marito di lei si trovavano in un supermercato e si rifiutavano di indossare i necessari dispositivi di protezione individuale, nonostante i numerosi richiami del personale dell’esercizio commerciale.

Giunti sul posto i Poliziotti, i due perseveravano nel loro comportamento e, non volendo utilizzare le mascherine, venivano sanzionati amministrativamente e la donna, che si rifiutava di fornire le proprie generalità e minacciava gli agenti, veniva anche denunciata.

AVOLA – TRASPORTAVA UN CAVALLO SENZA LA NECESSARIA DOCUMENTAZIONE – SANZIONATO UN UOMO

Agenti del Commissariato diretti dal dott. Venuto, nel corso del servizio di controllo del territorio, hanno fermato un uomo di 58 anni, già conosciuto alle forze di polizia, per verificare la regolarità di un rimorchio attaccato alla sua autovettura.

Quest’ultimo, infatti, trainava un veicolo con a bordo un cavallo.

Essendo sprovvisto della necessaria documentazione utile al trasporto dell’animale, sul posto interveniva personale del Servizio Veterinario dell’A.S.P. che espletava i rituali controlli di competenza.

Al termine degli accertamenti, l’uomo è stato sanzionato per violazioni inerenti il trasporto di animali vivi e per irregolarità al codice della strada.

Il cavallo è stato affidato ad un idoneo custode.

NOTO – DENUNCIATO UN GIOVANE PER RICETTAZIONE E MINACCIA A PUBBLICO UFFICIALE

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di P.S. di Noto hanno denunciato un minore di 17 anni per i reati di ricettazione, minaccia a pubblico ufficiale, contraffazione di targa e porto di oggetti atti ad offendere.

Nel primo pomeriggio di ieri, in via Nicotera, l’attenzione di un equipaggio del Commissariato veniva catturata da due individui sospetti che, alla vista dei Poliziotti, mal celavano un certo nervosismo.

Uno dei due fuggiva velocemente e l’altro, un minore di 17 anni, già conosciuto alle forze di polizia, veniva fermato e perquisito.

Il giovane veniva trovato in possesso di una chiave che si riferiva ad uno scooter provento di furto, con targa contraffatta.

Per tali ragioni il minore, che usava nei confronti degli agenti tomi minacciosi, trovato anche in possesso di un coltello, veniva denunciato.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
3
Share