Categorie
Ultime Notizie

Taormina: mega rissa con calci e pugni nel weekend

La rissa è scoppiata a Taormina in pieno centro storico, in Corso Umberto, all’uscita da un locale notturno. Una situazione che sembrerebbe non essere la prima volta sia per gli autori che per il luogo. Un gruppo abbastanza numeroso di ragazzi, ragazze, camerieri e buttafuori se le sono date senza esclusioni di colpi, lanciando bottiglie di vetro, calci e pugni, scagliandosi anche contro le vetrine dei negozi

Una rissa nella notte tra sabato e domenica del fine settimana appena trascorso è avvenuta a Taormina tra una decina di giovani. Botte, insulti e minacce con scene di inaudita violenza finite anche in un video che esprime meglio di mille parole il livello di aggressività che ha turbato la “Perla dello Jonio” e che è solo l’ultimo campanello d’allarme su episodi che minano la sicurezza.

La rissa è scoppiata in pieno centro storico, in Corso Umberto, all’uscita da un locale notturno. Una situazione che sembrerebbe non essere la prima volta sia per gli autori che per il luogo. Un gruppo abbastanza numeroso di ragazzi, ragazze, camerieri e buttafuori se le sono date senza esclusioni di colpi, lanciando bottiglie di vetro, calci e pugni, scagliandosi anche contro le vetrine dei negozi.

Taormina: mega rissa con calci e pugni nel weekend

Il culmine si raggiunge alla fine del video in cui si sente una ragazza piangere e urlare perché “l’amico” è stato ferito ed ha il viso e la maglietta pieni di sangue. Sono stati chiamati i soccorsi che sarebbero giunti dopo una mezz’ora circa.

Nelle immagini si vedono due gruppi scontrarsi. Alcuni dei presenti si rincorrono in via Umberto, si prendono a pugni e spintoni buttando per terra un uomo, scambiandosi anche dei calci. La rissa dura un paio di minuti.

Sull’episodio indaga il locale Commissariato di P.S. e la Stazione Carabinieri.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
35
Share