Categorie
Ultime Notizie

Controlli straordinari finalizzati al contrasto dei furti di rame in ambito ferroviario

La Polizia ferroviaria della Sicilia ha svolto i controlli su strada, lungo linea e in 14 centri di raccolta e trattamento di rifiuti speciali e metallici specialmente di rame, dislocati in tutta la regione, verificando il possesso delle autorizzazioni all’esercizio dell’attività ed al trattamento dei materiali nonché il rispetto delle normative ambientali

98 persone controllate, 22 località sensibili ispezionate, 30 operatori Polfer impegnati: è il bilancio della quinta giornata dell’anno denominata operazione “Oro Rosso” dedicata, a livello nazionale, al contrasto del fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario.

La Polizia ferroviaria della Sicilia ha svolto i controlli su strada, lungo linea e in 14 centri di raccolta e trattamento di rifiuti speciali e metallici dislocati in tutta la regione, verificando il possesso delle autorizzazioni all’esercizio dell’attività ed al trattamento dei materiali nonché il rispetto delle normative ambientali.

A Caltanissetta, nel corso delle verifiche predisposte lungo la linea ferroviaria per Canicattì, gli agenti hanno rintracciato un cittadino pachistano a cui, al termine degli accertamenti di rito, è stato notificato l’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
14
Share