Categorie
Ultime Notizie

Arrestato per droga e violenza di genere. Arrestato per ripetute evasioni dai domiciliari

I CC della Tenenza di Floridia (SR) hanno: arrestato ai domiciliari un 31enne stalker, piromane e spacciatore che cedeva droga a ragazzini minorenni; e tradotto in carcere un giovane pregiudicato per ripetute evasioni dagli arresti domiciliari

FLORIDIA (SR). I CARABINIERI ARRESTANO STALKER PIROMANE E SPACCIATORE. CEDEVA DROGA A RAGAZZINI MINORENNI. FINISCE AI DOMICILIARI.

I Carabinieri della Tenenza di Floridia (SR) hanno arrestato, su ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, un 31 enne con numerosi precedenti per reati in materia di droga e violenza di genere.

L’arrestato nel 2020 aveva incendiato l’autovettura della sua ex fidanzata per “punirla” dell’interruzione della relazione sentimentale.

Le indagini condotte dai Carabinieri di Floridia, anche tramite analisi di tabulati e telecamere, hanno permesso di scoprire l’identità dello stalker che cospargendo di benzina l’autovettura della vittima e dandole fuoco aveva danneggiato anche la facciata dell’edificio adiacente.

Nel corso delle indagini a carico dell’uomo sono emersi anche alcuni episodi di spaccio di cocaina anche nei confronti di giovani minorenni.

A seguito dei gravi reati contestati, l’Autorità Giudiziaria aretusea ha emesso l’ordine di custodia cautelare ai domiciliari cui i Carabinieri della Tenenza hanno dato esecuzione.

FLORIDIA (SR). I CARABINIERI ARRESTANO GIOVANE PREGIUDICATO PER RIPETUTE EVASIONI DAGLI ARRESTI DOMICILIARI.

I Carabinieri della Tenenza di Floridia hanno recentemente arrestato un giovane pregiudicato di 24 anni per furto e spaccio di stupefacenti e per tali reati era stato posto agli arresti domiciliari.

Nonostante la misura restrittiva il giovane, durante i vari controlli dei soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dalle pattuglie in diverse circostanze mentre si allontanava senza motivo dalla sua abitazione.

I Carabinieri hanno relazionato le violazioni all’Autorità Giudiziaria che ha emesso un provvedimento di aggravamento di misura cautelare e, pertanto, lo hanno arrestato nuovamente, questa volta traducendolo in carcere.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
1
Share