Categorie
Ultime Notizie

9 arresti, 9 denunce, 9 assuntori di stupefacenti segnalati e oltre 550 veicoli controllati

Il Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa, collaborato da equipaggi della Compagnia d’Intervento Operativo del 12° Reggimento Carabinieri “Sicilia” provenienti da Palermo, con oltre 300 carabinieri e 140 pattuglie, ha intensificato i servizi finalizzati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada nonché al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti (cocaina, eroina, hashish e marjuana)

In occasione delle festività pasquali, così come concordato con le altre Forze dell’ordine in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Signor Prefetto Dott.ssa Giusi Scaduto, il Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa, collaborato da equipaggi della Compagnia d’Intervento Operativo del 12° Reggimento Carabinieri “Sicilia” provenienti da Palermo, con oltre 300 carabinieri e 140 pattuglie, ha intensificato i servizi finalizzati alla prevenzione dei reati con particolare riguardo a quelli contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada nonché al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche tra i più giovani.

L’obiettivo prioritario è stato quello di garantire un servizio ad alta visibilità con finalità preventiva, con lo scopo di rassicurare sia il cittadino che i tanti turisti, sia italiani che stranieri, che visitano le bellezze della provincia e che hanno scelto la provincia di Siracusa per trascorre alcuni giorni di vacanza approfittando delle festività pasquali.

La tipologia dei servizi effettuati, che rientra in una strategia di presenza e prossimità messa in atto dal Comando Provinciale e che verrà riproposta con ancora maggiore frequenza su tutto il territorio della provincia, esprime la volontà dell’Arma di offrire ancor maggiore sicurezza alla cittadinanza non solo nel delicato periodo delle festività, ma anche nei giorni successivi in cui riprenderanno le scuole e le attività lavorative.

I Carabinieri delle Stazioni, della Tenenza e dei Nuclei Operativi e Radiomobili, sono stati impegnati, su tutto il territorio provinciale, in servizi distribuiti in tutto l’arco del fine settimana pasquale.

Rilevante è stata la presenza dell’Arma presso le località turistiche del capoluogo, quali l’isola di Ortigia con Piazza Duomo, la zona archeologica, i siti museali ed il Santuario della Madonna delle Lacrime.

Sono state controllate oltre 1700 persone, 560 veicoli e oltre 250 esercizi pubblici.

Per uso personale di stupefacenti, 9 soggetti segnalati alla Prefettura di Siracusa, poiché trovati in possesso di cocaina, eroina, hashish e marjuana; complessivamente sono stati sequestrati oltre 100 grammi di droga.

Sono stati oltre 700 i controlli ai soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale che hanno portato alla denuncia a piede libero di 2 di essi per inosservanza degli obblighi derivanti dagli arresti domiciliari e per la violazione dell’obbligo di dimora in quanto non reperiti all’interno delle rispettive abitazioni negli orari previsti.

CARLENTINI (SR). I CARABINIERI ARRESTANO UN GIOVANE PREGIUDICATO IN ESECUZIONE DI UN PROVVEDIMENTO DELL’A.G.

I Carabinieri della Stazione di Carlentini (SR) hanno arrestato un 23enne pregiudicato del luogo in esecuzione di un provvedimento dell’A.G..

Il giovane aveva commesso una serie di furti e rapine da minorenne, di cui una a mano armata e con volto travisato, per la quale era agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

L’A.G. di Siracusa, determinando la pena residua da espiare in anni 7 e mesi 11 di reclusione, ne ha disposto la traduzione in carcere.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
9
Share