Categorie
Cronaca

 18.03.22 notizie dalla Presidenza della Regione Siciliana

18.03.22 notizie dalla Presidenza della regione Siciliana

DA CATANIA A RAGUSA SI ANDRÀ IN AUTOSTRADA «SÌ AL PROGETTO ESECUTIVO, ORA L’APPALTO»

 L’Anas ha approvato il progetto esecutivo. Adesso l’avvio dei lavori per l’autostrada che collegherà Catania con Ragusa è più vicino. A comunicarlo è stato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, commissario delegato per l’opera. «Tutto dovrebbe essere pronto, adesso, per procedere all’indizione della gara d’appalto», ha aggiunto il governatore. L’infrastruttura, attesa da oltre trent’anni dai territori della Sicilia del Sud-Est, correrà per 68 km complessivi a due corsie per senso di marcia (39 km lungo la S.S. 514 “di Chiaramonte” e circa 29 km lungo la S.S. 194 “Ragusana”). Previsti 11 viadotti, una galleria naturale e un manufatto di attraversamento ferroviario, oltre alla predisposizione per un impianto Smart Road lungo tutto l’itinerario.  Sopra, alcuni rendering dell’opera concessi da Anas.

GARA DI SOLIDARIETÀ PER ACCOGLIERE PROFUGHI UCRAINI UNA PIATTAFORMA PER MAPPARE DISPONIBILITÀ E AIUTI

Un semplice form on online che enti pubblici e privati, realtà del terzo settore, associazioni e semplici cittadini possono compilare per dare la propria disponibilità ad accogliere o prestare servizi per i profughi ucraini. La piattaforma “Sicilia per l’Ucraina” è stata realizzata dall’Ufficio speciale immigrazione che opera all’interno dell’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro. Per il presidente della Regione Nello Musumeci con questo strumento «possiamo riuscire a ridurre i tempi e aiutare quanti arriveranno nella nostra Isola fuggendo dall’inferno delle bombe». Le disponibilità di accoglienza pervenute sulla piattaforma in quattro giorni «sono già oltre 700», ha rivelato l’assessore Scavone.

TONNO ROSSO DI SICILIA, UN TESORO CHE ORA HA UN’ACCADEMIA TUTTA SUA

I “Giorni del tonno” (il 2 maggio è la Giornata mondiale), la “tuna farm” e la “tuna clip”,  conferenze, eventi tematici, formazione e un portale dedicato all’educazione al consumo, persino la Biblioteca del tonno e della tonnara. Ecco l’Accademia del tonno rosso di Sicilia, il progetto lanciato dalla Regione Siciliana con il dipartimento regionale della Pesca mediterranea e curato dall’ associazione temporanea di scopo “Centomedia Lode srl e Nino Castiglione srl”. Coinvolte anche le università. L’iniziativa, poliedrica, è stata presentata dal presidente Nello Musumeci e dall’assessore Toni Scilla a Palazzo d’Orléans.

STABILIZZATI 32 PRECARI AL TEATRO MASSIMO BELLINI «DOPO TRENT’ANNI UN ATTO DI GIUSTIZIA»

Hanno recitato tutti in coro la formula del giuramento alla pubblica amministrazione. Dopo trent’anni di incertezze 32 (ormai ex) precari del Teatro Massimo Bellini di Catania hanno raggiunto il tanto atteso traguardo di un lavoro stabile. Per festeggiare il momento, una cerimonia solenne nel foyer dell’ente lirico. «Non dovete ringraziarci – ha detto loro il presidente della Regione Nello Musumeci – perché abbiamo fatto solo il nostro dovere». Un passo ulteriore verso il rilancio in grande stile del Teatro intitolato al Cigno catanese.

PESCA, AL VIA IL FERMO BIOLOGICO PER IL 2022 «COSÌ AIUTIAMO LE MARINERIE DELL’ISOLA»

Dal 21 marzo i pescatori siciliani potranno fermarsi per il periodo di sosta obbligatoria, fino a 30 giorni consecutivi.  Magari in attesa che il costo del gasolio si abbassi. Ad annunciarlo, durante un incontro con le marinerie di Selinunte, sono stati il presidente della Regione Nello Musumeci e l’assessore alla Pesca mediterranea Toni Scilla, che ha firmato l’apposito decreto. «Oltre alla nuova legge sulla pesca – hanno detto – questo provvedimento va incontro alle imprese in un momento di grande difficoltà». Si è conclusa così la giornata del governatore in visita ufficiale a Trapani, prima in Prefettura e poi al Libero consorzio comunale.

A LUCA PARMITANO E AI SUOI «TRAGUARDI SPAZIALI» LA MEDAGLIA D’ORO AL VALORE CIVILE DELLA REGIONE

Luca Parmitano avrà una gigantesca collezione di riconoscimenti. Alla quale l’astronauta siciliano potrà aggiungere adesso anche la medaglia d’oro al Valor civile della Regione Siciliana. A consegnargliela, «con gratitudine e con l’auspicio di nuovi traguardi spaziali», è stato il governatore Nello Musumeci, che ha ricevuto a Palazzo Orléans il primo italiano a comandare la stazione spaziale internazionale. «Un giusto riconoscimento a un’eccellenza siciliana – ha detto Musumeci leggendo la motivazione – questa terra ha bisogno di gente di valore per riscattarsi».

INAUGURATO A CATANIA IL POLO SOCIALE INTEGRATO «SERVIZIO UTILE ANCHE PER CHI FUGGE DALLA GUERRA»

Sono dieci i centri polifunzionali integrati sorti nelle diverse province della Sicilia. Strutture pronte a fornire servizi di vario tipo ai cittadini stranieri presenti nella nostra Isola. A curarne la realizzazione, con fondi europei, è l’Ufficio speciale immigrazione della Regione, in sinergia con enti locali e realtà del terzo settore. Nei giorni scorsi è stato inaugurato anche il Polo sociale integrato di Catania/Scordia. «Questi servizi – ha commentato l’assessore Antonio Scavone – potranno essere utili anche ai profughi ucraini che arriveranno da noi».

IL COVID RIALZA LA TESTA: DI NUOVO SUI CONTAGI MA LA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI È IN CALO

Nell’ultima settimana, il Covid ha rialzato la testa. Ma senza preoccupare eccessivamente. Dal 7 al 13 marzo, si è registrato un incremento del 36,3 % di nuovi positivi.  Lo certifica il bollettino settimanale del Dasoe dell’assessorato alla Salute. Che al contempo fornisce un dato rassicurante: le ospedalizzazioni continuano a scendere. Sul fronte dei vaccini ha completato il ciclo primario l’88,35% del target regionale. Sono invece 865.934 i siciliani che, pur potendo, non hanno fatto il “booster”. Complessivamente i vaccinati con la terza dose sono 2.611.661, il 75,10% degli aventi diritto.

LA “VENERE LILIBETANA” TORNA AL MUSEO DI MARSALA «È IL SIMBOLO DELLA RINASCITA DELLA BELLEZZA»

Dopo oltre un anno di assenza la Venere Lilibetana torna finalmente visitabile al museo di Marsala. Sono stati necessari alcuni interventi per mettere in sicurezza il piano d’appoggio e per valorizzare il “guscio” progettato nel 1986 dall’architetto Minissi, in modo da migliorarne l’esposizione. «Il ritorno della Venere rappresenta simbolicamente la rinascita della bellezza, che accompagna quella “primavera dell’archeologia” che negli ultimi tempi sta facendo rifiorire i parchi archeologici e i musei della Sicilia», ha commentato l’assessore ai Beni culturali Alberto Samonà. L’ opera è realizzata in marmo greco di Paros e raffigura Venere secondo l’iconografia dell’Afrodite pudica.

IN ARRIVO DUE MILIONI PER L’EDILIZIA SCOLASTICA

Ristrutturazioni, messa in sicurezza e riqualificazione di impianti e locali scolastici, arredi. Per convitti ed educandati siciliani c’è la possibilità di accedere a 2 milioni di finanziamenti, stanziati dall’assessorato all’Istruzione e alla formazione professionale, attraverso le risorse Po Fesr 2014/2020. «Queste istituzioni – spiega l’assessore Roberto Lagalla – avranno la possibilità di valorizzare al meglio spazi e strutture adibiti all’attività didattica, all’accoglienza e alla residenzialità degli studenti». Via libera alle istanze dalle ore 9 del 25 marzo sulla piattaforma Pei.

PRENOTARE UN ESAME O UNA VISITA? BASTA UN CLICK “SOVRACUP”, L’APP CHE PROMETTE DI RIDURRE LE ATTESE

Per prenotare un esame o una visita specialistica adesso basta un click sullo smartphone. È attiva la nuova applicazione “Sovracup”, disponibile per iOS e Android, che promette di ridurre i tempi d’attesa e le lunghe file nella sanità regionale. Si tratta di una piccola rivoluzione, che rende mobile il sistema già attivo da diversi mesi sul web a questo indirizzo. Per accedere al servizio, attivo ogni giorno 24 ore su 24, occorre un account Spid (puoi crearlo qui) o una carta d’identità elettronica CIE (qui tutte le info) e una ricetta dematerializzata del medico di medicina generale o dello specialista.

GASOLIO AGRICOLO, BASTA LUNGAGGINI BUROCRATICHE CON “UMA” LE AGEVOLAZIONI SI CHIEDONO ON LINE

Pochi click ed è fatta. La Regione si è dotata di un nuovo sistema di assegnazione e monitoraggio in tempo reale del gasolio a uso agricolo ad accisa agevolata. È il portale Uma Sicilia, «un sistema innovativo che determinerà l’abbandono di un iter obsoleto e lento», precisa l’assessore all’Agricoltura Toni Scilla. Le istanze possono essere presentate accedendo alla piattaforma con Spid o tramite registrazione, anche dallo smartphone: Uma è disponibile anche in versione per Android e iOS.

I CANTIERI DELLA REGIONE

A Milazzo (Me) si avviano verso la fase finale i lavori urgenti, finanziati dalla Regione, per mettere in sicurezza il costone roccioso che sovrasta il santuario di Sant’Antonio. È stato riaperto a Mussomeli (Cl) il cinema Manfredi che, dopo gli interventi di ristrutturazione, può adesso ospitare anche spettacoli teatrali. Si avvia alla conclusione un altro intervento finanziato e voluto dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico: si tratta dei lavori di consolidamento, in corso a Capaci (Pa), del costone roccioso sulla montagna Raffo Rosso.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Total
0
Share